Chiamaci
(+39) 0372 95754
0

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

DRONTAL CUCCIOLO 50 ML

Breve descrizione

DRONTAL CUCCIOLO 50 MLDRONTAL CUCCIOLO
Categoria farmacoterapeutica Antielmintici. Benzimidazoli…

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 18,50 €

Special Price 11,90 €

Dettagli

DRONTAL CUCCIOLO 50 MLDRONTAL CUCCIOLO
Categoria farmacoterapeutica Antielmintici. Benzimidazoli e sostanze
correlate.
Principi attivi Febantel 15 mg/ml; pirantel embonato 14,4 mg/ml.
Eccipienti Sodio propionato (conservante) 2,05 mg/ml; sodio benzoato
(conservante) 2,05 mg/ml; altri q.b. a 1 ml.
Indicazioni Antielmintico per l'impiego nei cuccioli e nei cani
giovani. Per il trattamento delle infestazioni provocate dai seguenti
nematelminti: ascaridi (Toxocara canis, Toxascaris leonina); anchilostomi
(Uncinaria stenocephala, Ancylostoma caninum); tricocefali (Trichuris vulpis). A
causa della precoce comparsa di infestazioni da ascaridi (infestazione
intrauterina e galattogena) il trattamento con il farmaco dovrebbe iniziare gia'
all'eta' di circa 2 settimane. E' consigliabile ripetere il trattamento a
intervalli di 14 giorni.
Controindicazioni/eff.secondar Nessuna conosciuta.
Uso/via di somministrazione Orale.
Posologia 15 mg di febantel e 14,4 mg di pirantel embonato per kg di
peso corporeo, corrispondente a 1 ml di prodotto per kg di peso corporeo. La
sospensione puo' essere somministrata direttamente con il dosatore a siringa
accluso, oppure indirettamente mescolandola con il cibo. Non sono necessarie
misure dietetiche. L'applicazione e' singola per ogni sverminazione. Nel caso di
infestazione da ascaridi in particolare nei cuccioli, non ci si deve attendere
un'eliminazione completa, quindi puo' persistere il rischio d'infestazione per
l'uomo. Per questo motivo sono consigliati trattamenti ripetuti nei cuccioli a
intervalli di 14 giorni. Agitare prima dell'uso.
Conservazione Dopo l'apertura il prodotto deve essere consumato
immediatamente e non conservato.
Avvertenze Il trattamento dovrebbe essere effettuato in base agli esiti
dell'esame parassitologico sulle feci. Puo' svilupparsi resistenza dei parassiti
a qualsiasi particolare classe di antielmintici dopo un uso frequente e ripetuto
di un antielmintico di quella classe. Sovradosaggio: un sovradosaggio di 5 volte
superiore e' stato tollerato dai cuccioli e dai cani giovani senza sintomi. Per
un sovradosaggio di 10 volte ci si deve attendere come unico sintomo il vomito.
Non utilizzare negli animali destinati alla produzione di alimenti.
Incompatibilita': in assenza di studi, non miscelare con altri medicinali
veterinari.
Tempo di attesa Non pertinente.
Specie di destinazione Cani.
Effetti indesiderati Possono manifestarsi rari casi di disturbi
gastrointestinali (vomito, anoressia, diarrea).

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione